Ai Frari il Concerto dell’Assunta 2021

Anche quest’anno, nella Basilica dei Frari a Venezia, si tiene il concerto dell’Assunta il giorno 15 agosto 2021 alle ore 16.00.

Il repertorio presenta alcuni brani tratti dal “Vespro per la Beata Vergine” di padre Francesco Antonio Urio (1650-1719) francescano conventuale, maestro di cappella in S. Maria Gloriosa dei Frari. Questo concerto è una prima esecuzione moderna assoluta, dell’Orchestra Barocca di Cremona, diretta dal maestro Giovanni Battista Columbro .

Per partecipare al concerto occorre prenotare il biglietto fino ad esaurimento dei posti disponibili o presso la Basilica dei Frari o collegandosi al sito www.concertoassunta2021.eventbrite.com e presentarlo il giorno del concerto.

Programma
Sinfonia
Domine ad adiuvandum
Dixit Dominus
Sinfonia
Nisi Dominus
Magnificat

Orchestra e voci
Soprano, Sofia Pezzi
Soprano, Marcella di Garbo
Contralto, Camilla Biraga
Basso, Davide RoccaVioloncello, Lorenzo Fantinuoli
Tiorba, Sofia Ferri
Organo, Valentino Ermacora
Violini: Fabio Francia, Giulia Arnaud
Violone: Fabio Longo

Direttore: Giovanni Battista Columbro

I Frari: Basilica Minore

Oggi la comunità francescana e parrocchiale ricorda un felice avvenimento: il 1 febbraio 1926 la Basilica S.Maria Gloriosa dei Frari è stata insignita del titolo di Basilica Minore da Pio XI. Quell’anno ricorreva il 7°centenario della morte di san Francesco d’Assisi (1182-1226) e i frati minori conventuali erano da poco ritornati (nel 1922) a officiare nella Chiesa che avevano fondato (1230ca. prima costruzione, 1250 seconda costruzione, 1330 terza costruzione) e da dove erano stati cacciati con le soppressioni napoleoniche nel 1810.

Qui sotto l’estratto del testo dall’Acta Apostolicae Sedis del 1926 che eleva la Chiesa francescana con il titolo di Basilica Minore.

Haec animo repetentes, cum dilectus filius Minister provincialis hodiernus Regularis Provinciae Patavinae S. Antonii, Ordinis Fratrum Minorum Conventualium, qui in ipsa aede divino cultui inserviunt et digne ac devote ibi sacra implent officia, Nos supplicibus votis deprecatus sit, ut dictum templum S. Mariae Gloriosae ad titulum atque honorem Basilicae minoris evehere dignaremur, hasque preces cumulent atque ornent gravissima commendationis officia tam Procuratoris generalis Ordinis Minorum Conventualium, quam dilecti filii Nostri Petri S. R. E. Cardinalis La Fontaine, ex dispensatione Apostolica Patriarchae Venetiarum, Nos optatis his annuendum ultro libenterque existimavimus.